chi sono

sole nei capelli

Nata d’aprile, dopo la guerra: figlia della speranza.

La raggiunta maturità è il frutto prezioso che ho visto crescere attraverso giornate di sole e stagioni burrascose. E’ ora arrivato il tempo della raccolta, per goderne i sapori, farne dono agli amici e perchè nuovi semi possano essere affidati al vento…

Mi sono cimentata in molti campi e ho vissuto esperienze tra loro distanti, come molteplici sono stati e restano i miei interessi.

Sono cresciuta nel pendolo tra il mio paese nel Mugello e la città di Firenze. Ancora ora alterno le mie giornate tra i boschi di marroni e la terrazza vista Cupola, mi sporco le mani di terra e mi riempio gli occhi con i colori dei musei cittadini, ascolto le voci delle stagioni e osservo le metamorfosi della città e di chi la vive.

Mi è costata molta fatica; ma ho imparato che differenti posizioni arricchiscono lo sguardo e fanno scoprire dimensioni a molti ignote.

Ho amato per questo i viaggi: si trattasse di trekking in Mauritania, di soggiorni a Parigi o a Santo Domingo,  di percorrere tappe del camino di Santiago, di partecipare alla festa per l’apertura di una scuola a Nenette, nella savana senegalese…o di vagare senza meta sulle mie colline. L’importante è esplorare. E intanto conoscermi un po’ di più.

Anche nel lavoro mi sono sperimentata in ambiti e in ruoli diversi: sono stata giovane insegnante appassionata di sperimentare i primi percorsi di corsi per adulti in Italia (le cosiddette 150 ore); l’impegno per i diritti mi ha spinta a lavorare nel sindacato, dove sono transitata dal mondo della scuola a quello delle fabbriche metalmeccaniche; poi la stagione dell’impegno professionale mi ha spinta ad orientare e ri-orientarmi, a valorizzare il valore della differenza, a partire da quella di genere; quando ho assunto il ruolo di sindaco a Vicchio pensavo che fosse il punto conclusivo della parabola: certo è stata un’esperienza straordinaria e vitalizzante…ma il percorso continua ancora.

Ho ripreso vecchi temi, ho scoperto nuovi terreni che m’interessa esplorare...sono in cammino. Apro questo blog per sistematizzare un po’ di roba che ho nei cassetti e per condividere con chi lo vorrà la strada a venire.

2 thoughts on “chi sono

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s